mercoledì 19 agosto 2015

SE VUOI CAMBIARE IL MONDO AMA UN UOMO


Se vuoi cambiare il mondo ama un uomo, ma amalo veramente.
Scegli colui la cui anima chiama la tua e ti vede chiaramente;
che ha il coraggio di avere paura.
Accetta la sua mano e guidalo delicatamente verso il tuo cuore insanguinato dove potrà sentire il tuo calore su di lui e riposare lì
e bruciare il suo fardello pesante nel tuo incendio.
Guardalo negli occhi, con sguardo profondo, e vedi cosa giace dormiente, o si è svegliato, o è timido o è in attesa lì.
Guardalo negli occhi e vedi in quel luogo i suoi padri e nonni, tutte le guerre e la follia dei loro Spiriti che hanno combattuto in qualche tempo lontano, in qualche terra lontana.
Guarda i loro dolori e le lotte, i tormenti, i sensi di colpa, senza giudizio e poi Lascia Andare tutto.
Conosci il suo fardello ancestrale
e sappi che ciò che cerca è sicuro rifugio in te
lascialo sciogliere nel tuo sguardo fermo
sapendo che non hai bisogno di rispecchiare quella rabbia
perchè hai un utero : un dolce, profondo, portale, per lavare e risanare vecchie ferite.
Se vuoi cambiare il mondo, ama un uomo, ma amalo veramente
Siediti davanti a lui nel pieno potere del tuo essere donna e nella perfetta vulnerabilità
Gioca con la tua innocenza infantile
scendi nel profondo della tua morte
invitalo a conoscere il tuo giardino
dolcemente abbandonati
permetti di entrare in te al suo potere di uomo
fate un passo avanti verso di voi
e nuotate nel grembo della terra
nel silenzio
conoscete insieme.
E quando lui scappa, perchè fuggirà per paura della tua caverna,
raduna le tue antenate intorno a te, invoca la loro saggezza
Ascolta i loro sussurri dolci
che calmano il cuore delle donne spaventate
che ti spingono ancora a lui
ad aspettare pazientemente il suo ritorno
Siediti e canta dietro la sua porta, un canto del ricordo
che porta calma, sempre.
Se vuoi cambiare il mondo, ama un uomo, ma amalo davvero
Non convincere il suo bambino, con l'astuzia, la seduzione e l'inganno solo per attirarlo nella rete della distruzione, sarebbe un luogo di caos e di odio, più terribile di ogni guerra combattuta dai suoi antenati
Questo non è essere donna
questa è vendetta, è veleno dalle linee contorte
di secoli di abuso
dello stupro del nostro mondo
e questo non da alcun potere alla donna
e uccide tutte noi
Ora mostrargli cos'è una vera madre
prendilo per mano e guidalo nella tua grazia e nella tua profondità
fino al centro fumante della terra
Non punirlo per le sue ferite, perchè non soddisfano le tue esigenze o criteri.
Piangi insieme a lui fiumi dolci
che purificano la via per tornare a Casa 
Se vuoi cambiare il mondo, ama un uomo, ma amalo davvero
Amalo abbastanza da poter essere nuda e libera
Amalo abbastanza per aprire il tuo corpo e la tua anima al ciclo della nascita e della morte

Ballate insieme attraverso i venti impetuosi e boschi silenziosi
permettiti di essere abbastanza coraggiosa per essere fragile e aiutalo a bere dai petali inebrianti del tuo essere.
Fagli sapere che può aiutarti ad alzarti e può proteggerti
ricadi nelle sue braccia e fidati di lui, ti prenderà.
Anche se sei caduta mille volte prima,
insegnagli ad arrendersi consegnando te stessa a lui

Se vuoi cambiare il mondo ama un uomo, ma amalo davvero
Incoraggialo, nutrilo, guariscilo
e sarai nutrita e guarita
perchè lui può essere, se lasci che sia, tutto ciò che hai sempre sognato.

Anonimo 

Il racconto di Prima Donna e di Donna Civetta


Nel momento della Creazione del Mondo, Prima Donna subito chiese ‘Chi sono io?’

Quattro Donne Spirito incontrarono Prima Donna per risponderle.
Donna Civetta venne a insegnare a Prima Donna i poteri della sua fase pre-mestruale e della Luna calante… 

Era mezzanotte e Prima Donna era stanca. Sedeva vicino al fuoco e guardava in cielo la Luna Calante. Aveva solo voglia di stare da sola e fu molto infastidita quando Donna Civetta si fece avanti illuminata dalla luce del fuoco.

Donna Civetta si ergeva a testa alta, orgogliosa e ricoperta dal suo mantello di piume, i suoi occhi erano scuri e potenti.
‘Vieni!’ ordinò. Prima Donna però non si mosse.

Donna Civetta gettò indietro la testa, fissando con durezza Prima Donna. ‘Guarda nella coppa che si trova nel tuo basso ventre. Cosa vedi?’
Prima donna sospirò e guardò dentro il suo corpo, guardò nella coppa del grembo del suo basso ventre. 'Vedo una falce di luna riflessa nell'acqua', rispose. 'Allora vieni', disse Donna Civetta. 

Insieme si addentrarono nel bosco in silenzio, fino a raggiungere una grande radura. Nel centro era acceso un fuoco e Donna Civetta danzò nella luce tremolante. Prima Donna guardava meravigliata la magia dorata che scorreva uscendo dalle mani e dalle ali e dai piedi mentre ballavano ritmicamente al battere dei loro piedi sulla terra. 
“Tessi insieme a noi la magia” disse sorridendo Donna Civetta tenendola per mano. 
E Prima Donna danzò per tutta la notte. Danzò lasciando scivolare via lo stress e le sue frustrazioni. Danzò la sua connessione con la magia e con lo spirito. Danzò inneggiando la sua sensualità e la connessione con il suo corpo e danzò onorando le sue energie creative, intessendo i suoi sogni e i suoi desideri di energia dorata. 

Al mattino tornò a casa sentendosi serena. 

_____________________________

Ogni mese prenditi un po’ di tempo per incontrare Donna Civetta – quando sei in fase premestruale, quando nel cielo la luna è calante, o quando i primi profumi dell’autunno sono nell’aria. In quei momenti di lasciare andare sarà lei a guidarti. . 

Amore e Luce,
Miranda 


giovedì 13 agosto 2015

Orazione delle Donne Custodi della MadreTerra


Il mio cuore di donna è inondato dal dolce nettare di guarigione che la Madre Cosmica mi dona. 
In questo momento sono parte del Cerchio Sacro delle Donne di Luce, e unita alle mie sorelle, attivo la mia forza spirituale per irradiare energia amorosa attraverso le mie mani e la mia coscienza.
Madre Cosmica ti prego di benedire le mie mani e le mani della mie sorelle in tutto il mondo, per poter canalizzare qui e ora la Tua Luce risanatrice verso la Madre Terra
Ti prego Madre Divina, fai di noi uno strumento della tua Luce. Ti prego Madre Divina, fai di noi uno strumento della tua Pace. Ti prego Madre Divina, fai di noi uno strumento del tuo Amore.
Aiutaci a risvegliarci come Donne Sacre, guerriere dell’Amore, protettrici della Vita. Accompagnata dalla forza spirituale di tutte le mie sorelle, avvolgo la Terra con una luce intensamente violetta, ripulendola da tutte le sue ferite.
Libero in questo istante il suo dolore e le sue sofferenze, e avvolgo la Terra con una serena luce rosata, colmando di vibrazione amorosa ogni luogo di questo pianeta.
Il potere generante del mio utero si unisce allo stesso potere dell’utero delle mie sorelle e tutte insieme, formiamo un Cerchio Sacro di protezione per la Madre Terra.
Stando insieme unite e coscienti del nostro potere femminile unificato, il nostro Amore è un’arma concreta, più potente di qualsiasi arma da guerra.
Nelle mie condizioni attuali, apro i canali verso la Grazia Divina .
Mi impegno a essere Guardiana di Madre Natura, amando e curando tutto ciò che la Dea ha creato sulla Terra.
Mi impegno a mantenere viva questa Orazione giorno dopo giorno, fortificando il Cerchio delle Donne di Luce.
Mi impegno a seminare amore sulla Terra, attraverso i miei atti quotidiani.

(Traduzione Margherita Arkaura da Oracion de la Mujeres Guardianas de la Madre Tierra di Nûr Mar)

Lettera alla mia dolce donna selvaggia


Cara mia dolce donna selvaggia,
io so perchè non ha funzionato con gli altri. tu non hai bisogno di un uomo, ma di un guerriero, maledizione!
Tu hai la forza del caffè turco al sorgere del sole tesoro, e non fingere di non saperlo.
Tu sei una donna selvaggia, e non importa quanto hai tentato di nasconderlo, non puoi essere qualcosa di diverso da quello che sei, tu vai bene così, splendidamente indomabile in tutta la tua caotica bellezza.
So che il tuo cuore è stato ferito, e non capisci il motivo di non riuscire a trovare fuori quello che brami dentro, io ora lo so :
non hai bisogno di un uomo, tu devi avere un guerriero.
Non importa se questo guerriero guida una lucida auto sportiva o una Jeep, se indossa seta o cotone, non avrà importanza neanche se lavora in un grattacielo o se fa il turno di notte.
Quello che è davvero importante, è che quando si tratterà di sostenerti sarà al tuo fianco per tutto il tempo.


Questo guerriero amerà la tua forza e intensità, ti guarderà non come uno spirito da domare ma come una donna da ammirare, maledizione!
Questo guerriero non tenterà di manipolarti o giocare come è accaduto in passato, credimi tesoro, non ci proverà nemmeno e tu lo amerai ancora di più per questo.
Perchè tu non sei solo una donna, tu sei una dea.
Il tuo ardore lo farà inginocchiare davanti al tuo sguardo, ma al contrario del passato lui non avrà paura, no, senza paura si aprirà al tuo fuoco.
Tu hai bisogno di qualcuno che sappia amare il fuoco dei tuoi occhi.
Non solo, mia piccola donna selvaggia, ma il tuo guerriero soffierà sul fuoco ardente dei tuoi occhi e non tenterà di spegnerlo con le proprie insicurezze.
Perchè un guerriero è l'unico uomo che può vivere con te in libertà.
Lui non dovrà più uccidere i draghi per meritarsi il tuo amore, ma camminerebbe sul fuoco per vedere splendere il sorriso sul tuo viso.
Questo cerchi, spirito libero, e anche lui è in cerca di te.
Anche lui ha avuto rapporti che lo hanno ferito e si è chiesto se il suo destino era rimanere solo per sempre, ma per te cambierà la sua visione.
Entrambi avete percorso vie di solitudine, ma ora, tutto sta per cambiare.
Perchè bambina, quando incontrerai il tuo guerriero il vostro amore darà alle fiamme tutto quello che è stato.
So che il tuo cuore non è abituato, so che potresti non crederci, donati però l'opportunità di riconoscerlo.


Questo guerriero ha bisogno che tu credi che esista, e che è possibile che qualcuno ami la tua natura selvaggia, lascialo andare inoltre quando avrà bisogno di allontanarsi, e lui lascerà libera te di esplorare i tuoi territori, ed entrambi non vorrete altro che riabbracciarvi in quel luogo dove dimenticate che esiste il resto del mondo.
Danzerai ancora nuda sotto la luna piena, berrai dal calice delle stelle, perchè questo uomo ama la tua anima selvaggia e desidera che tu rimani quello che sei.
Perchè cara anima, ci vuole un guerriero per amare una dea e ci vuole una dea per mostrare ad un guerriero cosa è veramente l'amore.
Quindi cara donna selvaggia soffia via le tue insicurezze, abbatti i limiti della mente.
Sei nata sapendo che eri destinata a qualcosa di più, ora è il tempo per prenderti quello che meriti.
Perchè ti giuro mia cara donna selvaggia che se mi stai cercando anche io sono in cerca di te.

.Kate Rose-





venerdì 7 agosto 2015

Cerchio misto di condivisione per la Benedizione mondiale del Grembo del 29 Agosto 2015


In occasione della prossima Benedizione mondiale del Grembo vi invitiamo a celebrare con in una cornice suggestiva, quale la Rocca della Leonessa a Cerreto Sannita (BN)
Oltre ad accogliere la benedizione della Luna Piena e del Divino Femminile, celebreremo l'abbondanza nelle nostre vite e ringrazieremo per i frutti raccolti nell'anno trascorso. Saluteremo la Madre che ci ha accompagnato nei mesi precedenti e daremo il benvenuto all'Incantatrice che ci guiderà nei misteri della fase calante dell'anno.
Dopo le meditazioni, chi vorrà potrà ricevere un trattamento individuale.
Possono partecipare tutte le donne, con o senza utero, con il mestruo o in menopausa, non ci sono limiti di età, l'unica condizione necessaria è aver attraversato il menarca.
Possono partecipare anche gli uomini per connettersi al Divino Femminile e guarire dalle aspettative distorte che possono aver ricevuto dalle donne della loro vita, per guarire la loro parte emotiva e ritrovare equilibrio.

Chi desidera essere con noi dovrà comunicarcelo preventivamente, non saranno presi in considerazione i soli "parteciperò" all'evento.

Per partecipare è necessario 

1. Contattarci per dare la vostra adesione

2. iscriversi sul sito della BMG (solo le donne) scegliendo come orario le 18:00 http://www.wombblessing.com/italian-invitation.html

3. Essere automuniti, perché il luogo non è raggiungibile in altri modi.

4. Procurarsi l'occorrente per una notte di campeggio, nel caso in cui decidiate di fermarvi con noi dopo il cerchio di condivisione.

5. Cibo da condividere con tutti.

6. Le donne dovranno avere con sé due coppe/ciotoline, tipo quelle per i cereali, la macedonia, o il gelato, una tealight e uno scialle.
Gli uomini dovranno procurarsi un nastrino, o bracciale bianco da portare con sé.
Tutti potranno portare piccoli oggetti da mettere a caricare sull'altare e delle offerte, come frutta, o fiori, un plaid.

7. Vestitevi in modo comodo e a strati, magari con una felpa per ogni evenienza, e cercate di viaggiare leggeri perché ci sarà un tratto da fare a piedi.

L'appuntamento è in Piazza San Martino a Cerreto Sannita (BN) alle 17:00 per poi partire insieme e salire sulla Leonessa

CHI NON POTRA' ESSERCI PUO' COMUNQUE UNIRSI A NOI ISCRIVENDOSI SUL SITO E SVOLGENDO LA MEDITAZIONE ALLA STESSA ORA

Per maggiori info su cosa è e come funziona la Benedizione del Grembo 

Perché anche gli uomini possono partecipare e quali benefici può portare la benedizione lunare

Per info sui trattamenti individuali sia per uomini che per donne

Per info e contatti: avalon85@hotmail.it (Antonella)


Quest'anno la Benedizione mondiale del Grembo di Agosto si terrà in contemporanea con il primo raduno internazionale delle Moon Mothers che si svolgerà nel New Forest (UK) lì dove la Benedizione del Grembo è nata...Alle 18:00 (19:00 ora italiana) saremo tutte/tutti idealmente connessi in questo grande cerchio che abbraccia il mondo.


A ogni Benedizione Mondiale del Grembo, le radici delle partecipanti affondano sempre più in profondità nella Madre Terra e la loro connessione alla Luna si fa sempre più forte – grazie alla ‘Meditazione dell’Albero del Grembo’. Anche il collegamento tra i loro centri energetici del grembo si fa più saldo per poter sostenere tutte le donne del mondo – grazie alla ‘Meditazione di Condivisione’. Inoltre, ogni Benedizione Mondiale del Grembo ci offre, attraverso una ‘Meditazione Archetipica Aggiuntiva’, l’opportunità di connetterci alle belle energie archetipiche femminili che le diverse stagioni mettono a nostra disposizione per donarci guarigione e potere personale clicca qui per saperne di più.
La ‘Meditazione Archetipica Aggiuntiva’ varia a seconda dell’emisfero: 

- La 'Meditazione dell’Abbondanza’ per l’emisfero settentrionale. Connettiti alle tue energie creative d’abbondanza per realizzare i tuoi sogni. In questo che è il periodo del raccolto e dei primi frutti, celebriamo il potere dell’abbondanza racchiuso in ognuna di noi. Attraverso questa meditazione migliaia di donne in tutto il mondo ti aiuteranno nella manifestazione dei tuoi desideri.

- La ‘Meditazione del Rinnovamento del Grembo’ per l’emisfero meridionale. Celebra il rinnovamento delle tue Energie femminili, mentre la Terra stessa si rinnova e rinasce come Vergine di Primavera. Accoglila nel tuo grembo per lasciar andare il passato e accettare la gioia, la bellezza, la sensualità, la creatività e la capacità di realizzazione personale che costituiscono la vera TE!


UNISCITI ANCHE TU ALLA GRANDE FAMIGLIA DELLA BENEDIZIONE DEL GREMBO, TORNA A CASA, NEL GREMBO DELLA MADRE!!! 



Rito del menarca per donne adulte 6-07-2015

Pomeriggio stupendo...circondate da cavalli e da gnometti simpatici...quando siamo insieme si crea magia! 
In questa cornice incantata, dove la voce di Madre Natura è più forte, ci stringiamo in cerchio per affermare, accettare e riscoprire la sacralità della nostra natura ciclica, accogliendo l'altra come parte di noi.

"Benvenuta nel cerchio delle Sorelle che cantano alla Luna"




























mercoledì 5 agosto 2015

Il ritorno del Divino Maschile


In questo tempo ci sono forti frequenze del Sacro Maschile che richiamano tutti gli uomini della Terra il cui scopo è quello di incarnare un nuovo paradigma spirituale.
Questi sono gli uomini che in incarnazioni precedenti hanno servito la Dea, sono uomini che conoscono profondamente nella loro anima cosa e chi è la Dea.
Questi uomini l'hanno amata, adorata, sono stati riempiti dalla sua Luce e incendiati dai suoi poteri sessuali.
Sono uomini che hanno dedicato la loro vita a proteggere il Femminile Sacro.(...)
Ora è il tempo di tornare, di popolare la Terra con la vostra presenza e il vostro risveglio.(...)
Caro Sacro Maschile, portatore di Luce, se segui il tuo cuore non hai nulla da temere, solo Amore ti aspetta.
La più profonda, ricca, esperienza d'amore che la tua anima abbia mai conosciuto.
Ti aspetta quella che hai sempre chiamato Casa.

(Sophie Bashford)


E’ il momento di risvegliare il sacro Maschile.
Stiamo attraversando una nuova era che supporta il ritorno del femminile, della Dea Madre, della sacra unione dell’uomo e della donna, che insieme formano il concetto primordiale dell’essere Uno.
Il maschile si fonde nel femminile, toccando palmo contro palmo la Terra, madre e generatrice di ogni cosa.. Il maschile diventa forma e forza spirituale da cui attingere, come sorgente arcaica del potere divino.
E’ giunto il momento di una fioritura. E’ giunta l’ora che l’uomo si vesta di meraviglia e sbocci con eleganza e potenza. Amore e Terra. Cielo e Anima.

A Tutti gli uomini che sono Padri, Amanti, Figli, Guerrieri di pace e Saggi, a tutti gli uomini che noi celebriamo come concetto del Divino,
A tutti gli uomini che nascono nel grembo della Dea Madre.
A tutti voi Uomini divini.
Vi celebriamo e benediciamo la conoscenza che trasmettete attraverso la vita.

(Liberamente tratto da http://www.thefountainoflife.org)


sabato 1 agosto 2015

Le energie dell'Incantatrice


Le energie dell’Incantatrice sono quelle della fase pre-mestruale, della luna calante e dell’autunno. Sono tutti momenti dinamici in cui le energie si ritirano – durante la fase pre-mestruale la nostra resistenza fisica inizia a diminuire dopo essere rimasta stabile nella fase ovulatoria, la luna comincia a calare dopo la completezza del plenilunio e la forza vitale comincia ad abbandonare la terra dopo l’abbondanza dell’estate.
Il nostro ritirarci in noi stesse comincia lentamente. I primi passi sul sentiero che porta giù, verso il cuore oscuro del labirinto, sono passi che compiamo alla luce del giorno, quando possiamo ancora vedere il mondo intorno a noi e la direzione del sentiero che ci si snoda davanti. Facciamo questi primi passi sicure e felici, ma gli ultimi li faremo invece nella completa oscurità, tastando il terreno prima di ogni passo mentre cerchiamo di arrivare sane e salve al successivo. Non c’è da stupirsi del nostro desiderio di rimanere nella luce il più a lungo possibile.

Il sentiero dell’Incantatrice pretende molto da noi. Ci chiede di fidarci, di accettare l’ignoto, di seguire i nostri sentimenti abbandonando le aspettative e la “coperta di Linus” delle sicurezze dateci dalla società. Ci porta in profondità nel nostro subconscio, offrendoci meravigliosi doni d’intuizione, ispirazione e guarigione trasformativa.

Lungo questo sentiero le inibizioni cedono e crollano le rassicuranti barriere che circondano paure e credenze. L’Incantatrice libera i nostri timori più riposti, quelli connessi alla sopravvivenza, e il nostro senso di mancanza di auto-accettazione e amore per noi stesse. Contemporaneamente intesse storie capaci d’incantare le nostre menti al punto che le crediamo reali. Le sue storie sono dettate dall’amore, ci aiutano a vedere quello che non amiamo e non accettiamo in noi stesse e ci aiutano a capire che non possiamo controllare la vita, piuttosto dobbiamo lasciarci andare e fluire con l’Universo. Opporsi all’Incantatrice significa mostrare i classici ‘sintomi pre-mestruali’.

L’Incantatrice ci mette davanti a una sfida: amare e accettare noi stesse. Solo così avremo la forza di cavalcare le onde, sapendo che possiamo sopravvivere ed essere generose e affettuose verso gli altri, qualunque cosa accada.

Accogliere le energie dell’Incantatrice della fase pre-mestruale, della luna calante e della peri-menopausa:

L’Incantatrice della fase pre-mestruale:
I giorni del ciclo in cui le energie dell’Incantatrice cominciano a farsi sentire possono variare da donna a donna e da ciclo a ciclo. Se senti un calo nell’energia e nella resistenza a livello fisico, se ti senti meno socievole e meno tollerante, se hai sbalzi d’umore, allora stai sperimentando le energie dell’Incantatrice.

La fase pre-mestruale è caratterizzata da una profonda spiritualità. L’Incantatrice ti invita a ritirarti dal mondo e a compiere i primi passi verso la connessione con la tua natura spirituale. Fa sorgere in te questo impulso perché vuole comunicare con te e condividere la sua magia e la sua ispirazione per aiutarti a crescere ed evolverti.

Scegli un mazzo di carte oracolari, o usa il mio libro ‘Spiritual Messages for Women’ per ricevere ogni mattina e ogni sera un messaggio dall’Incantatrice sulla strada che stai percorrendo nella vita.

L’Incantatrice della luna calante:
Tradizionalmente questo è il momento migliore per lasciar andare. Per tre giorni dopo la luna piena e tre prima della luna nuova hai la possibilità di lasciar andare i bagagli emotivi che continui a trascinarti dietro:

Raccogli dei sassolini di colore scuro.

Ogni giorno prendi un sassolino e tienilo in mano, pensando a qualcosa del mese passato che desideri lasciar andare, come ad esempio le emozioni connesse a un litigio, a qualcosa che hai fatto o che non hai fatto.

Poi prendi il sassolino ed esci per una passeggiata portandolo con te. Lascialo cadere da qualche parte, offrendo le tue emozioni alla Madre Terra perché le purifichi. Goditi la sensazione fisica di lasciarti alle spalle le emozioni indesiderate.

L’Incantatrice dell’autunno:
L’autunno comincia con l’abbondanza e la celebrazione dei ‘Primi Frutti’ e del raccolto – ma questa abbondanza deriva dal completamento di un ciclo. L’estate è finita, la forza vitale ha raggiunto il culmine della fertilità e ora i frutti cadono. Il raccolto racchiude in sé la perdita, il sacrificio e la conclusione di un ciclo di luce, vita e crescita.

Celebra il raccolto come espressione delle energie dell’Incantatrice. Rendila una celebrazione del cammino che ti aspetta, un cammino caratterizzato dalla discesa nell’oscurità, dal godere della luce e del calore finché sono ancora con te, dall’apprezzamento del sacrificio della Natura e dall’eccitazione carica d’aspettativa per la sensualità, la magia e la profonda spiritualità che arriveranno insieme all’Incantatrice d’Autunno.

L’Incantatrice della peri-menopausa/ menopausa precoce:
Nel viaggio della vita percorriamo un sentiero che si dipana attraverso le quattro energie archetipiche femminili. La peri-menopausa e la menopausa precoce (la menopausa è quel periodo della vita in cui una donna non ha più le mestruazioni) sono governate dall’Incantatrice. È lei che ci prende per mano e ci porta lontano dalla vita di ogni giorno per condurci, in un turbine di magici cambiamenti, fino allo stato di donne complete. È una fase impegnativa, non per via dell’Incantatrice, ma perché la società non ci sostiene in questo momento di cambiamento.

Celebra questa parte della tua vita con una semplice, ma potente, affermazione da ripetere ogni mattina:

Sono la bella Incantatrice, potente e magica.

Porto magia e guarigione nel mondo.

Senti o immagina di essere una delle Incantatrici dei miti o delle favole, potente nella tua magia femminile, nella tua creatività e sensualità.

Miranda Gray